Software

Sistema Atl@ante

Sistema Atl@nte è un modello per la gestione dei servizi alla Persona. Un modello che fa della Persona utente un soggetto attivo del servizio e che pone la salute e la qualità della vita come valori di riferimento del pensare e dell’agire dell’organizzazione.

Siamo infatti convinti che il successo delle organizzazioni che offrono servizi alla persona nasca dalla capacità di offrire sempre una risposta personalizzata alla variegata e complessa domanda di aiuto che nasce dagli utenti. In una parola il successo nasce dalla capacità dell’organizzazione di essere flessibile, adeguando se stessa alle mutevoli esigenze dell’utente e quindi del mercato.

Lo strumento informatico Sistema Atl@nte vuole soddisfare proprio questa esigenza di flessibilità, offrendo ai suoi utilizzatori la possibilità di strutturare un raffinato modello di governance e di accrescere il risultato sociale e sanitario.

Sistema Charta

CHARTA è uno strumento di datawarehouse che a partire dai dati di produzione diventa funzionale alle attività di pianificazione, programmazione e controllo nel sistema di governance socio-sanitaria.

CHARTA nasce dalla esigenza di disporre, sempre ed in tempo reale, di un corretto censimento dei servizi sociosanitari presenti nel territorio e di costruire una banca dati che rappresenti per gli attori del territorio (Regioni, ASL, Unità di Offerta, Comuni, ecc.) un punto certo di riferimento dal quale desumere lo stato effettivo dell'offerta del proprio territorio.

Inoltre, CHARTA permette di confrontare dati relativi all’offerta con dati relativi alla domanda (es. fonte ISTAT) e dati relativi all’utilizzo di servizi del territorio, supportando in questo modo i processi di pianificazione territoriale.

I dati inseriti, oltre a rimanere nella disponibilità delle organizzazioni che sono state autorizzate ad inserirli, possono essere in parte resi pubblici, con apposita funzione temporizzata, secondo criteri di aggregazione che li possono rendere utili per i fini programmatori e di censimento.

Sistema Chess

CHESS è lo strumento per la valutazione dell’esito educativo del bambino in  età prescolare.

È nato dall’esigenza di quantificare anche in ambito educativo i risultati raggiunti, senza la pretesa di valutare in maniera esaustiva la complessità dello sviluppo del bambino, ma ragionando in termini di outcome e non solo di output, per offrire all’educatore elementi utili a tarare il proprio intervento in funzione delle capacità già acquisite dal bambino, attraverso risposte individualizzate e qualitativamente elevate, e di valutare l’efficacia dell’azione in termini di risultati raggiunti.

La Scala è disponibile in 2 versioni, una applicabile ai bambini dai 3 ai 5 anni (scuola d’infanzia), una rivolta invece ai bambini da 1 a 3 anni (nido), e si è dimostrata valida per:

  • programmare le azioni educative in funzione del livello di autonomia dei bambini nelle diverse aree, valutate attraverso uno strumento di osservazione strutturato;
  • fornire elementi conoscitivi da utilizzare nel rapporto con le famiglie;
  • favorire il confronto all’interno dell’equipe degli educatori attraverso l’utilizzo di un linguaggio comune;
  • facilitare la verifica quali-quantitativa dei risultati raggiunti.